Come scrivere un Tag Title perfetto?

 
scrivere tag title perfetto secondo la seo agency arkys

Scrivere un Tag Title perfetto è una delle operazioni più importanti quando si parla di SEO e di come farla. Spesso però l’analisi SEO Onpage di un sito web passa in secondo piano rispetto ad altri aspetti dell’attività di Search Engine Optimization. Quasi come se fosse scontato, le discussioni, le guide e i consigli degli specialisti SEO e delle SEO Agency si concentrano su aspetti legati all’ottimizzazione Offpage e, soprattutto, sulla Link Building.

Fare SEO Onpage è assolutamente indispensabile ed è soprattutto importantissimo curare la struttura del sito iniziando dalla fase di realizzazione del sito web o dell’ecommerce, ancor prima dei contenuti, non che questi non siano fondamentali per il posizionamento del sito su Google e gli altri motori di ricerca, anzi!

I consigli dell'Agenzia per scrivere un Tag Title SEO friendly

Di recente, ho letto un articolo che a sua volta ne citava un altro stile scatole cinesi, sull’importanza di inserire le keywords d’interesse nei Tag Title, intervallate dal pipe, come ad esempio:

 fantacalcio | il meglio del fantacalcio | suggerimenti per  il fantacalcio

Questa pratica, fino a qualche anno fa, sembrava interessante e ben vista. E adesso?

Il Tag Title è senza dubbio uno degli aspetti più importanti da considerare per strutturare un sito web SEO friendly, soprattutto nell’ottica di raggiungere un posizionamento elevato nelle SERP. Ma quanto serve utilizzare la tecnica delle keywords nel Tag Title? Come Google, Bing e Yahoo individuano questa tecnica attualmente?

In generale, un buon Tag Title dovrebbe essere creato in modo che:

  • Non superi i 70 caratteri
  • Non sia inferiore a 50 caratteri
  • Includa le keyprashes della homepage
  • Includa la keyword possibilmente all’inizio
  • Riassuma ciò che l’utente sta realmente cercando
  • Attiri l’utente e porti alla conversione

Ma queste regole sono sempre vere? Esiste una guida definitiva all’ottimizzazione SEO Onpage per i SEO Copy?

Di certo svolgere un monitoraggio costante dell’andamento del sito e un’analisi accurata degli errori più comuni legati alla scrittura del Tag Title possono aiutare molto l’attività di ottimizzazione SEO Onpage sia che questa venga affidata a una SEO Agency, provvista di tutti i tools SEO necessari per analisi e monitoraggio, sia che si voglia intraprendere l’attività di ottimizzazione SEO del proprio sito autonomamente.

Alcuni tools SEO per scrivere un buon Tag Title

Per svolgere questa attività di analisi e monitoraggio dell’andamento del sito in ottica SEO e per intercettare i reali bisogni degli utenti così da scrivere un Tag Title di successo, la nostra SEO Agency in questa breve guida, ha voluto raccogliere alcuni tools e utilities SEO gratuite o a pagamento indispensabili per chi vuole fare SEO Onsite e Offsite:

  • Google: naturalemente il motore di ricerca per eccellenza è una risorsa incredibile di informazioni su SERP e ricerche. Il comando site di google (site:www.scriviamountitolodecente.it) consente di ottenere informazioni sulle keywords utilizzate nei Tag Title e di comprenderne alcuni aspetti tra cui lunmghezza e presenza di keywords pertinenti.
  • ScreamingFrog: un tool a pagamento che nella sua versione free consente di ottenere informazioni dettagliate su Tag Title, Meta Description, Alt tag per le immagini, Url e altri aspetti legati all’ottimizzazione SEO di un sito web, abbattendo seo miti come quello della chiave nella/gli url (per capire se è femminile o maschile, vi invito a chiedere lumi alla collega Veronica Gentili che ha lanciato un tweet all’Accademia della Crusca!), così come suggerito da Michael Martinez di SEO Theory.

E secondo voi? Quali sono le altre regole per scrivere un Tag Title perfetto?

TAGS >