Come utilizzare Pinterest per far crescere il tuo business

 
Utilizzare-Pinterest-per-far-crescere-il-tuo-pubblico

Le aziende stanno sempre più intensificando le campagne ads su Facebook e Twitter, realizzandol’obiettivo di raggiungere i potenziali clienti attivi sui social media più famosi del mondo. Ma Pinterest, il social network visual basato sulle immagini che consente agli utenti di marcare elementi visivi per schede, è in rapida crescita e recentemente ha avuto una valutazione di ben 11 miliardi dollari.

Se la vostra azienda non ha ancora un account Pinterest Business per aziende potrebbe essere il momento di iniziare a utilizzare questo social per far crescere il vostro pubblico. Non dovete perdere questa ghiotta opportunità di business!

Il potere delle immagini nella comunicazione aziendale

Come abbiamo già speigato in un post qui sul blog della Web Agency, il visual content genera una maggiore attrattiva per l’utente per la sua immediatezza di fruizione e comunicazione rispetto al contenuto testuale. Pinterest soddisfa le esigenze di una base di utenti di social media visually-driven, che permette agli iscritti di condividere le immagini di oggetti, idee e momenti in maniera rapida e semplice. I contenuti condivisi sono talmente vari da spaziare dal Food Marketing con deliziose ricette ad acconciature divertenti, consigli e trucchi per rendere più facile il lavoro, l’abito perfetto e il fai da te.

pinterest visual content e il potere delle immagini

Dalle proprie bacheche su Pinterest si può tenere traccia delle cose che piacciono ma anche della raccolta di feedback dagli altri. Un pinner può essere in grado di aiutare un altro pinner per trovare un elemento che gli piace, che l’ha portato direttamente allo shop online dove può acquistare quel capo di abbigliamento o quel gadget tanto ricercato. I pinners possono anche collegare più di un contenuto che hanno trovato particolarmente utile o interessante. Inoltre anche la condivisione delle bacheche dà un valido contributo ad allargare il proprio bacino di followers e repinners.

Pinterest inoltre non si limita soltanto alle immagini: brevi video possono essere un altro ottimo modo per promuovere i vostri prodotti inserendo la gestione del social in una pianificazione strategica di attività di Social Media Marketing. Oltre a condividere un nuovo prodotto o un nuovo post sul blog aziendale si possono dare ai follower altre risorse quali link a interessanti articoli o a foto che i vostri clienti troveranno interessanti e/o divertenti. Soprattutto, bisogna essere sicuri di dare al brand una propria personalità unica in grado di differenziarlo dai competitors anche nella comunicazione visual. Le bacheche devono essere un riflesso dell’azienda, rafforzandone la brand identity.

Pinterest per le aziende

Pinterest è una fonte di opportunità per i brand alla ricerca di un modo unico per commercializzare prodotti e contenuti. Dati ormai noti dicono che la piattaforma social ha un pubblico prettamente femminile e molto giovane, oltre il 50% degli utenti fa parte del range tra i 18 e i 29 anni, e tra i  30 e i 49 anni di età. Inoltre, sempre secondo le ricerche, chi vive nelle piccole città è anche più propenso a usare Pinterest di quelli che vivono in una grande città.

Le aziende che hanno come target questi gruppi di clienti stanno riscontrando ROI interessanti che derivano dall’aver adottato una strategia Social che includa anche Pinterest. Naturalmente è necessario che gli stessi utenti siano in grado non solo di commentare ma anche di condividere con gli altri. Niente improvvisazioni sui vostri profili aziendali, piuttosto sarà il caso di affidarsia professionisti o a una Web Marketing Agency specializzata in Social Media Marketing. Cinzia Di Martino docet!

le-aziende-e-pinterest

Gli influencer hanno la capacità di aiutare i marchi a raggiungere un gran numero di persone. Su Pinterest gli influencer sono chiamati Super Pinners, un nome che indica l’elevato livello di attività sulla piattaforma. Questi non solo hanno numerosi seguaci, ma sono in grado di interagire con altri utenti e di instaurare relazioni che assicurano un seguito interessante per promuovere le attività dell’azienda.

pinterest-influencer-marketing

Un modo per usare al meglio Pinterest per accrescere il business dell’azienda è rintracciare gli influencer sul social e utilizzarli per una campagna di Social Media Marketing che punti all’engagement e alla brand reputation. Realizzare campagne condivise con alcuni dei migliori pinners può aiutare durante la fase di lancio di una nuova collezione, un nuovo servizioo un nuovo prodotto. Avere milioni di followers, rispetto a quelli a cui può aspirare un singolo brand, dà una maggiori probabilità di raggiungere nuovi clienti che altrimenti non potrebbero essere intercettati.

Non bisogna dimenticare gli altri social media. L’account Pinterest dovrebbe avere la predominanza sul proprio sito web se si è deciso di puntare su questo canale la strategia Social, ma è certamente consigliabile utilizzare ogni occasione per invitare le persone a controllare le bacheche Pinterest anche attraverso Facebook, Twitter e gli altri social media.

account-social-connessi

Oltre a mettere le icone e i link ai profili social sul sito web e sulle varie pagine del sito, in particolare il blog, scrivere un aggiornamento o un tweet per comunicare ai follower l’aggiornamento di una bacheca o un pin può essere una buona strategia per portare pubblico sul canale Pinterest e creare connessione tra gli account social. Si può prendere inoltre in considerazione la creazione di bacheche che celebrino grandi eventi o promozioni per portare ancora maggiore interesse al proprio account Pinterest.

Pensare a Pinterest come un altro modo per ottenere nuovi clienti probabilmente non porterà i risultati sperati. I pinners sono appassionati e vogliono trovare altri pinners che hanno la stessa passione. Quindi se il vostro business nasce anche dalla passione personale la probabilità di avere un seguito è maggiore, altrimenti è necessario affidarsi a un pinner appasionato che condivida i vostri interessi nel modo più appropriato e convincente per la comunità di Pinterest.

Questo social network può essere la vostra piattaforma se il vostro target di riferimento corrisponde ai dati demografici di base degli utenti di Pinterest. La piattaforma di social media può essere una miniera d’oro per il Content Marketing e per la crescita del vostro pubblico.

Ricapitolando, i passaggi da seguire per ottenere un maggior coinvolgimento del pubblico e la crescita del business dell’azienda usando Pinterest sono:

  • Creazione e cura dell’account con la creazione di pin avvincenti, pertinenti e di qualità.
  • Ricercare un influencerche racconti l’azienda e i prodotti utilizzando un linguaggio consono al target.
  • Fornire descrizioni e testi di qualità dal punto di vista dell’ottimizzazione SEO del sito web.
  • Costruire un pubblico che condivida i tuoi interessi e possa anche ispirare.
  • Scegliere nuove linee di prodotti e sviluppare nuove campagne di contenuti.

E’ inutile dire, come spesso diciamo, che qualità, lealtà verso il consumatore e trasparenza sono un plus che nessun social può dare. E voi… che ne pensate?

TAGS > ,

  • Annette Palmieri

    Davvero utile, ottimo!

    • Pierfrancesco Rizzo

      Grazie Annette… Sono felice che ti sia piaciuto! 🙂