La nuova arma di Pinterest per eliminare lo spam: Stingray!

 
pinterest-guerra-allo-spam

Gli spammer amano Pinterest, ma da oggi avranno vita dura per il social Visual ha deciso di combattere lo spam severamente.

Pinterest è il social network dove l’attività di spam è molto diffusa a causa della grande quantità di traffico che riesce ad indirizzare verso gli altri siti. Gli spammer mascherano i Pins con prodotti che promettono di far perdere peso, opportunità di lavoro e tanto altro. Inoltre negli anni gli spammer per evitare di essere smascherati hanno creato account fake sempre più realistici, sempre più numerosi e sparsi nel mondo. Tutto ciò a danno delle attività di Social Media Marketing messe in atto da aziende e Web Agencies.

Il team di Pinterest “Black Ops” in questi anni ha cercato di realizzare sistemi che permettono di osservare e rispondere ad un attacco rapido ed efficace al tempo stesso non danneggiare i buoni utenti. Con il nuovo sistema chiamato Stingray gli analisti possono utilizzare per osservare rapidamente attacchi, scrivere regole per rispondere ad essi, fermare l’attacco, ripulire tutto in pochi minuti.

Come afferma il team manager del “Black Ops” Marty Weiner (@MartyWeiner):

Siamo in grado di smantellare interi attacchi in millisecondi, mentre 12 mesi fa ci avrebbe preso quattro ore per una giornata.

 

Come funzione Stingray

La strategia operativa è ora più veloce che mai, e nel giro di pochi mesi:

  • Il sistema ora risponde due volte più veloce alle richieste di spam interni.
  • Il numero di pinners che generano spamming è sceso della metà.
  • La capacità del  sistema di rispondere con successo ad un cattivo comportamento è migliorato dal 95 per cento al 99,99 per cento.

Per comprendere quanto Pinterest sia determinato a eliminare lo spam basta vedere il video di reclutamento che descrive la lotta come una guerra di robot sci-fi.

TAGS >