Politically InCOREct: Ale IL Battista, il fake pentastellato

 
politically-incorect-alessandro-di-battista

Questa settimana sono sul pezzo anche se è solo per una fortunata coincidenza. Protagonista di questo sabato per la rubrica Politically InCOREct sul blog della nostra Web Agency è lui: Ale IL Battista, fake di Alessandro Di Battista, deputato o Cittadino, come dicono loro, e anche membro del Direttorio.

Sono sul pezzo perché ieri è scoppiato il caso Grilloleaks che ha coinvolto anche il nostro Cittadino di oggi che pare dica, in una registrazione, “Passo la settimana parlamentare ad aumentare i miei follower”.

Deve fare la stessa cosa il suo fake, a meno che non sia un esperto di SEO e posizionamento siti, perché nonostante i pochi tweet ha un bel gruzzoletto di follower e su Google si trova con una facilità immediata.

Ale il Battista però è anche tifoso di calcio e quindi quando ci sono Champions League e simili in Parlamento non ci va, o almeno ci prova. Pare sia assenteista abituale.

Spesso è il destinatario delle dolci occhiate di Andrea Scanzi (adesso anche di quelle di Civati) che non disdegna neanche il cittadino Di Maio e lui, il Battista, non può far finta di niente, ogni tanto qualche frecciatina di odio nei confronti del collega la lancia. E le frecciatine non mancano nemmeno per Sibilia, altro collega e membro del Direttorio.

E’ uno che ha fatto tanto volontariato nei posti più impensati, proprio come quello vero, e  ha continuato  a farlo anche da eletto, come quando ha pulito il Circo Massimo per la festa del Movimento o quando si è trasformato in pizzaiolo.

Al movimento dà tutto, ma proprio tutto e infatti racconta di dormire sotto i ponti perché ha dato tutto per il reddito di cittadinanza.

E’ piacione e romano, Ale il Battista, e ha un papà fascio-nostalgico.

Cosa altro aggiungere? Dai suoi tweet si può fare la cronostoria  dell’ultimo anno del Movimento, in modo così preciso e puntuale che ogni tanto ci si perde e si pensa “ma questo è quello vero!”, ma poi il dubbio si scioglie: il fake è molto più simpatico!

 

I numeri del fake di Alessandro Di Battista

Social d’azione: Twitter

Follower: 2974

Tweet: 661

Informazioni profilo: Che ne sapete voi che non avete fatto l’Interrail (profilo finto, ma mai come quello vero)

 

I migliori tweet del fake

 

Un aggettivo per descriverlo: pentastellato

 

 

 

 

TAGS >