Politically InCOREct: Cippo Pivati, il fake che Io no!

 
politically-incorect-pippo-civati

Sarà per l’effetto dell’aria lombarda che sto respirando in questi giorni o forse perché prima o poi doveva arrivare anche il suo momento, ma il fake di questa settimana per la rubrica dedicata al Social Media Marketing è lui: Cippo Pivati, l’alter ego di Giuseppe, detto Pippo, Civati.

Un Dissidente con la D maiuscola, come quello vero, che nove volte su dieci è “Io no” e quella restante… non ci sta ugualmente, ma non lo dice!

Come tutti i fake che si rispettino anche Cippo fa suoi slogan, vizi e virtù del personaggio a cui si ispira. E in questo caso il tormentone è l’uscita dal partito che forse non arriverà mai, l’antagonismo con il premier Matteo Renzi, e, più in generale, la totale contrarietà alle larghe intese.

Grande amico di Stefano Fassina, Fabrizio Barca e di Tsipras; Cippo è attivo su Twitter e ha il suo hashtag personalizzato, #perdire, con cui chiude spesso i suoi tweet. Ed è anche uno che tende a retwettare contenuti altrui. Su questo social network Cippo ha un buon numero di follower ed è sempre sul pezzo, ma ogni tanto il suo appeal mi sembra in discesa.

Lo ammetto: non è tra i miei preferiti!

Questo, però, non vuol dire che io non lo segua, anzi lo considero comunque un fake di serie A, semplicemente lo ritengo molto meno efficace del suo collega Gianni Kuperlo o di Matteo Renzi che fa cose. Ho voluto includerlo nella mia rubrica perché le minoranze vanno rispettate, sempre, e Cippo, così come Pippo, della minoranza sembra essere l’esemplare migliore.

I dati del fake su Twitter

Cippo Pivati

Social  d’azione : Twitter

Follower: 8776

Tweet: 1535

Informazioni profilo: Dissidente modello, Se Continua Così Lascio Il Partito™. (Faccio sommessamente notare che trattasi di account parodia)

 

I Tweet migliori di Cippo Pivati

 

26 gennaio

“In che senso “accordo di governo tra sinistra e des…”MA IO SPACCO TUTTO. E che cazzo, basta #Tsipras #poveroCippo” (23 retweet, 13 preferiti)

 

4 gennaio 2015

“quattro giorni di 2015 e non sono ancora uscito dal partito” (15 retweet, 15 preferiti)

 

27 ottobre 2014

“Se non mi ridate tipo subito il mio astuccio dei Minipony lascio il partito. E non scherzo”

(14 retweet, 16 preferiti)

 

Un aggettivo per descriverlo: Dissidente #perdire

 

 

 

TAGS >